IL PD COMUNALE DI CAPANNORI CANDIDA LA SEGRETARIA LIA MICCICHE’ AL CONSIGLIO REGIONALE

Home  »  News  »  IL PD COMUNALE DI CAPANNORI CANDIDA LA SEGRETARIA LIA MICCICHE’ AL CONSIGLIO REGIONALE
mar 14, 2015 Commenti disabilitati admin

fotoE’ la segretaria comunale del Pd di Capannori, Lia Miccichè, la persona che il partito locale porta all’attenzione della direzione territoriale perché sia candidata per il Consiglio Regionale della Toscana.
A seguito di un’assemblea comunale e della scelta del Pd capannorese di giocare un ruolo determinante nella partita delle elezioni regionali, il partito ha chiesto alla segretaria Miccichè di mettersi in gioco in prima persona, in quanto ritenuta idonea a ricoprire un compito che richiede dinamismo, voglia di innovare e senso di responsabilità verso il territorio e l’intera provincia.
Una scelta che si pone come fortemente d’impatto rispetto al quadro delle candidature ad oggi note, in linea con il nuovo percorso avviato con l’elezione a sindaco di Luca Menesini.
“Il Pd di Capannori – dice la segreteria – alle ultime elezioni amministrative ha ottenuto un risultato importante, raggiungendo il 40 per cento dei voti. Il sindaco Menesini è stato eletto al primo turno con una percentuale netta. E’ evidente che la ricetta del rinnovamento, della forte scommessa di puntare su giovani e donne, è stata condivisa e apprezzata dai cittadini. Una soluzione che il partito vuole proporre anche alle elezioni regionali, dopo che l’ex sindaco Giorgio Del Ghingaro ha deciso di non essere della partita. Miccichè in questi due anni di guida del partito ha saputo ricucire le fratture interne, creare un senso di squadra e di partito capace di supportare e stimolare l’azione di governo, appassionare numerosi giovani alla buona politica del territorio. Per questo motivo chiediamo a lei di rappresentarci alle prossime elezioni regionali, e chiediamo al Pd territoriale di valutare positivamente l’apporto che Miccichè e il Pd di Capannori possono dare a questa competizione elettorale. Il Pd di Capannori ha avviato un percorso di cambiamento, e questa candidatura vuole esprimere a pieno la direzione che vogliamo prendere. Capannori è un territorio importante e nostro compito è valorizzarlo e farlo partecipare da protagonista alle scelte del comprensorio, della provincia e a livello regionale”.
Lia Miccichè ha 39 anni, è laureata, il suo primo partito è stato il Partito Democratico, e lavora come consulente fundraising per aziende private e del terzo settore.

Share on FacebookEmail this to someoneTweet about this on Twitter